Dossier: La Qualità per l’Education

0

SOMMARIO
Il Settore AICQ Education affianca le scuole – IL GLDPC (Gruppo di Lavoro Didattica per Competenze), Paolo Senni Guidotti Magnani
Un anno shock per la scuola, Sheila Bombardi e Paolo Senni Guidotti Magnani
La valutazione esterna delle scuole: primi exit-polls, Gian Carlo Cerini
Gli “open day” un intervento formativo mirato e di successo
Struttura degli open day, Mercedes Tonelli
I laboratori degli open day come processo – I ruoli del conduttore AICQ, Giovanna Chiricosta
Il laboratorio miglioramento nelle prove nazionali standardizzate, Francesca Carampin
Il laboratorio miglioramento nei risultati scolastici, Roberta Tosi
Il laboratorio miglioramento nelle competenze di cittadinanza, Nerino Arcangeli,
Nicoletta Cheriscione, Nicoletta Guerra
Il laboratorio miglioramento nei risultati a distanza, Marina Battistin
Il laboratori POF Triennale
Premialità e valore al merito. Sperimentare il comitato di valutazione interno, Questionario di monitoraggio all.1 fig. 1, Autodichiarazione all. 2 fig. 2, 3 e 4, Giulio Pavanini
PraDISI – Valutare le prassi didattiche nella scuola dell’infanzia, Ira Vannini
Una Rete delle Reti per il miglioramento, Vito Infante

Settore «AICQ Education»
Valutazione e riforme della scuola:
dal dire al fare

a cura di Paolo SENNI GUIDOTTI MAGNANI

1 – Presentazione

Senni G. M. in apertura indica una nuova sfida per AICQ Education: la metodologia delle qualità applicata alla didattica in particolare alla didattica per competenze
Il contributo di Bombardi e Senni G. M., quasi un articolo di fondo, riveste il carattere di una riflessione fondante perché oltre ad informare su luci e ombre dell’andamento del processo di rinnovamento della scuola italiana in atto, alla luce della filosofia TQM del Settore nazionale AICQ Education, presenta interpretazioni e riflessioni a lungo termine e di prospettiva dall’interno dei processi che coinvolgono la scuola in questo momento.
Cerini Dirigente Tecnico MIUR, Membro della conferenza per il coordinamento funzionale del SNV e direttore de “La rivista dell’istruzione” fa il punto sulla prima valutazione esterna su larga scala della scuola italiana che ha preso le mosse nell’aprile 2016 e è in corso.
Il GLSNV -settore nazionale AICQ Education descrive formula, struttura, contenuti e metodologia della proposta formativa, denominata open day, che ha ricevuto una notevole accoglienza da parte delle scuole del nord, del centro e del sud.
Il lavoro sulla premialità e sui comitati di valutazione interni di Pavanini, membro svariati comitati di valutazione, offre alle scuole una possibile linea di utilizzo sperimentale di matrice TQM del comitato stesso.
La dott.ssa Ira Vannini docente di pedagogia sperimentale presso il Dipartimento di Scienze della formazione dell’Università di Bologna presenta uno strumento di grande rilevanza per la qualità delle scuole dell’infanzia, che per la prima volta introduce criteri di qualità di tipo qualitativo nel rapporto relazionale insegnante-allievo.
Vito Infante, coordinatore della rete SIRQ, oltre a fornire informazioni su una iniziativa strategica, la fondazione della rete delle reti,approfondisce significato, ruolo e missione della “quarta gamba” del Sistema nazionale di valutazione: le scuole come detentrici della priorità di ricerca e applicazione del miglioramento continuo.

Continua a leggere…

Share.

Comments are closed.